Recensioni (a modo mio)

Io sono la bestia – Andrea Donaera

“Io sono la bestia” risveglia il corpo, e l’anima, là dove si era sopito. Trama: Io sono la bestia “Io sono la bestia” mi ha fatto tirare finché non l’ho finito in brevissimo tempo.  Parla di Michele, figlio di Mimì, il boss della Sacra, che si uccide.  Mimì non lo accetta.  Mimì vuole vendetta.  Così cerca di scovare il motivo per cui lo ha fatto e trova un amore non…

Recensioni (a modo mio)

La masochista – Katja Perat

“La masochista” è un libro con pecualiarità veritiere, che ti mette di fianco a personaggi di una storia particolare: la nostra. Trama: La masochista “La masochista”, scritto da Katja Perat, edito dalla Voland Edizioni, è un libro che assume una pelle vera. E questo non solo grazie al fatto che ci siano personaggi veri, ma anche per come viene costruita la storia di Nadezda.  Partiamo dal principio, con la trama:…

Recensioni (a modo mio) Senza categoria

La vita bugiarda degli adulti – Elena Ferrante

“La vita bugiarda degli adulti abbraccia la nostra intera esistenza. Una scoperta, parlando per me, meravigliosa. Trama: La vita bugiarda degli adulti La Ferrante e “La vita bugiarda degli adulti”.  Nient’altro da aggiungere.  Non faccio finire qua la recensione, non vi preoccupate.  Ho appena finito di leggere questo libro, scritto da Elena Ferrante (Elena, chissà cosa starai facendo in questo momento), edito da Edizioni e/o, di 326 pagine, e mi…

Recensioni (a modo mio)

Slave – Libera di essere schiava, di Missy Brat

In “Slave – Libera di essere schiava” troverete spunti che potrebbero tornarvi utili per capire meglio chi siete e cosa volete: perché non farci un pensierino? L’autobiografia: Slave – Libera di essere schiava “Slave – Libera di essere schiava” è l’autobiografia di Missy Brat, edito da Eros Cultura, di 153 pagine.  Questa autobiografia ci porta in due mondi condivisi da pochi, quindi direi pure di nicchia: tra il BDSM e…

Recensioni (a modo mio)

Sono stata nella giungla – Francesca Piazza

“Sono stata nella giungla” ci butta in mezzo alla fossa dei leoni: il mondo del lavoro di oggi. L’autobiografia: Sono stata nella giungla “Sono stata nella giungla” è un’autobiografia di Francesca Piazza, edito dalla Golem Edizioni, di 137 pagine, che racconta, in chiave ironica, della società e del mondo del lavoro di oggi come effettivamente è: una giungla.  Tra lavori sottopagati, datori di lavoro indisponenti e, a volte, addirittura violenti;…

Recensioni (a modo mio)

Delirio – Brividi al nero di luna, di Silvia Alonso

Qua troveremo “Delirio – Brividi al nero di luna“, di Silvia Alonso, che ci oscurerà le parti della camera e ci farà sentire partecipi della notte. La raccolta di racconti: Delirio – Brividi al nero di luna “Delirio – Brividi al nero di luna” scritto da Silvia Alonso, di 137 pagine, edito dalla Brè Edizioni, è una raccolta di racconti che come scopo principale ha quello di far rabbrividire il…

Recensioni (a modo mio)

Amore contrario – Luisio Luciano Badolisani

“Amore contrario” di Luisio Luciano Badolisani ve lo introduco così: siete mai andati a fare visita al passato? Il romanzo: Amore contrario “Amore contrario”, scritto da Luisio Luciano Badolisani, è un romanzo edito dalla Golem Edizioni, di 149 pagine.  “Amore contrario” racconta di un pensionato che nel giorno di Ferragosto sente continuamente suonare il campanello, e mentre questo viavai insiste, lui ricorda i bei tempi passati e tutte le donne…

Recensioni (a modo mio)

Seni e uova – Mieko Kawakami

“Seni e uova” salta da un precipizio pieno di limiti e li distrugge: i limiti, con scrittrici come Mieko Kawakami, non servono. Il romanzo: Seni e uova “Seni e uova” di Mieko Kawakami, edito da Edizioni e/o, è un romanzo di 606 pagine, che sfocia in temi femministi e rilevanti: due sorelle decidono, in circostanze diverse, di cambiare la propria esistenza e il giudizio che gli altri hanno di loro,…

Fatti e misfatti personali

Vacanze da magri: Umbria 2021

In queste vacanze in Umbria non sono ammessi i musi lunghi e neanche la noia: qua verrà raccontato il trekking da una persona tutt’altro che magra. Vacanze in Umbria: la mia esperienza Queste vacanze in Umbria sono cominciate in maniera frenetica e con un leggero ritardo: siamo arrivati lunghi con la prenotazione delle vacanze, primo perché c’erano delle questioni famigliari che non capivamo quando e come risolvere e secondo perché…