Recensioni (a modo mio)

Il piccolo principe è morto – Riccardo Lestini

Vi ricordate il “Piccolo principe“? Quel Principe che voleva proteggere la sua rosa a tutti i costi e che vide ben quarantré tramonti? In questa recensione troverete un ragazzo diverso, ma molto legato al protagonista di quel libro. Il romanzo “Il Piccolo Principe è morto” è stato scritto da Riccardo Lestini, della casa editrice “edizioni Fogliodivia”. “Il Piccolo Principe è morto” narra di una storia sul confine tra ragione e…

Storie dal mondo.

Il post porno

Questo articolo sarà un po’ prolisso, ma vale la pena di leggerlo, perché si parlerà di porno come non lo avete mai visto e perché potrà darvi molti spunti di riflessione. Il festival del porno Cos’è il porno?  Può essere considerato una forma d’arte? Quante versioni realmente si conoscono del porno?  Noi tutti siamo abituati a riconoscere, nella parola “porno”, qualcosa di estremamente superficiale: lui e lei, pene e vagina,…

Recensioni (a modo mio)

Atti osceni in luogo privato – Marco Missiroli

In “Atti osceni in luogo privato” si andrà ad assaggiare cosa significa il termine “autoerotismo”, e qua vi inoltro all’argomento, che andremo, magari, ad analizzare bene più avanti. Non abbandonatemi qua! Il romanzo “Atti osceni in luogo privato” è un romanzo di Marco Missiroli, composto da 249 pagine, dell’Universale Economica Feltrinelli.  In questo romanzo conosciamo la definizione di “autoerotismo”: da internet “La ricerca nella propria persona di sensazioni o emozioni…

Recensioni (a modo mio)

Tinderlist – Davide “Omino” Priore

Mi son trovata abbastanza in difficoltà a scrivere la recensione di “Tinderlist”, perché conosco la persona che lo ha scritto, e dividere le cose non sempre è facile, ma spero di esserci riuscita, perché questo libro merita di essere letto. Il romanzo “Tinderlist” è una raccolta di disagio sociale, sotto forma di racconti comici, talvolta molto tristi, che comprendono locali per scambisti, pratiche BDSM, sentimenti contrastanti ed esibizionismo: praticamente comprende…

Recensioni (a modo mio)

Carol – Patricia Highsmith

“Carol” è ciò che tutti temiamo: la rivalsa di donne, che sanno cosa vogliono e fanno di tutto per prenderselo. Il romanzo “Carol”, dal nome originale di “Price of Salt”, è stato scritto da Patricia Highsmith, della casa editrice Bompiani e contiene 284 pagine. “Carol” si snoda in una tortuosa storia d’amore, di conflitti sociali e tabù esistenziali, che porterà ad affrontare tematiche delicate in un periodo carico di bigottismo…

Recensioni (a modo mio)

Il grido del silenzio – Bakhita Ranieri

Oggi andrò a recensire un romanzo che dovreste leggere, per avere più consapevolezze, più valori e, per ultimo, ma non di importanza, più speranza: “Il grido del silenzio, di Bakhita Ranieri. Il romanzo “Il grido del silenzio”, di Bakhita Ranieri, è un romanzo in cui viene raccontata una realtà troppo spesso celata dietro a un sorriso finto o a una gentilezza subdola e si incespica fino a raggiungere valori profondi…

Recensioni (a modo mio)

La meccanica del cuore – Mathias Malzieu

In “La meccanica del cuore” si svolgerà una storia a filo tra realtà e fantasia, non smarritevi, mettetevi gli occhiali e aggiustatevi il cuore. Buona “visione” a tutti. Il romanzo “La meccanica del cuore” è della casa editrice Feltrinelli, con 145 pagine.  È un romanzo che rimane in equilibrio tra fantasia e realtà e parla di questo ragazzino che nasce con un cuore difettoso e viene abbandonato a Madeleine, che…

Recensioni (a modo mio)

Giorni feriali – Fabio Orrico

In questa recensione verrà mostrata la vita da un punto di vista differente, da un altro paio d’occhi, quelli di Emiliano, in “Giorni feriali”. Se ne volete sapere di più, buttatevi, sia che si parli di vita, sia che si parli di “Giorni feriali. Il romanzo “Giorni feriali” è della casa editrice Italic e contiene 165 pagine.  “Giorni feriali” sembra un titolo apparentemente senza nessuna forma particolare, perché la prima…

Storie dal mondo.

Giorni feriali, Fabio Orrico e il BDSM

Se siete arrivati su quest’altra pagina, significa che un po’ a me ci tenete e che non sto scrivendo a vuoto, anche se, in realtà, non lo faccio mai.  Vi avevo promesso spiegazioni su “Giorni feriali”, ma anche sul BDSM, un’intervista, e ci saranno, se siete più veloci a leggere, arriveranno in un tempo immediato, se no dovrete aspettare che, almeno, termini la frase. Terminata. Buona lettura.  Intervista a Fabio…

Recensioni (a modo mio)

Storia perfetta dell’errore – Roberto Mercadini

Questa è la storia dell’errore, perché tutto ruota intorno ad esso, anche noi, lo sapevate? “Storia perfetta dell’errore” ruota intorno a questo. Buona lettura! Il romanzo “Storia perfetta dell’errore” non è un romanzo qualunque, ma il romanzo: è scritto per la casa editrice Rizzoli ed è composto da 216 pagine. Voi direte che poco importa da quante pagine sia composto, basta che sia bello, e avete ragione. La “Storia perfetta…