Fatti e misfatti personali

Gay Pride 2019

Questo 1° giugno 2019 sono andata al Gay Pride di Modena, ma prima di parlarvi di come è andata e di cosa ho visto con i miei occhietti da topo di biblioteca, vorrei parlarvi delle origini di queste manifestazioni, perché serve sapere e sostenere, non ignorare e massificare. Storia Il 27 giugno 1969 non fu un giorno come un altro allo Stonewall Inn di New York: circa all’una e mezza…

Recensioni (a modo mio)

Ora dimmi di te – Andrea Camilleri

In questa recensione di “Ora dimmi di te”, di Andrea Camilleri, troverete emozioni su carta. Troverete insegnamenti che solo un grande come Camilleri riesce a trasmettere. Troverete la storia. Troverete un uomo che ha lottato per i suoi ideali, prima di tutto, ma anche uno scrittore considerato uno dei più grandi, in Italia. L’autobiografia “Ora dimmi di te” è un’autobiografia di Andrea Camilleri, della Bompiani, che racconta a Matilda, la…

Recensioni (a modo mio) Senza categoria

Storia di un maldestro in bicicletta – Andrea Bizzotto

Ho conosciuto questo libro, “Storia di un maldestro in bicicletta”, di Andrea Bizzotto, grazie a qualche ricerca fatta e la trama mi ha travolta, quindi ho deciso che sarebbe stata la mia prossima lettura, che parla di amore, di coraggio, di voglia di vivere. L’autobiografia “Storia di un maldestro in bicicletta” è composto da 18 capitoli, più prefazione, introduzione e postfazione, della casa editrice Brenta Piave Edizioni. Andrea Bizzotto, colpito…

Recensioni (a modo mio)

D’Annunzio. L’amante guerriero – Bruno Guerri

Qualche articolo fa ho raccontato della giornata a Salò, nonché al Vittoriale degli Italiani, che è stato per l’ultimo periodo la casa di D’Annunzio. Questo mi ha messo curiosità sul personaggio, così sono andata alla mia libreria di fiducia a chiedere una biografia che potesse descriverlo, raccontarlo e farmelo conoscere a pieno, ed è arrivato lui: “D’Annunzio. L’amante guerriero”, di Giordano Bruno Guerri. La biografia  “D’Annunzio. L’amante guerriero” è una…

Recensioni (a modo mio)

Destini minori. Marco Ercolani.

In questa recensione non ci sarà una storia singola, ma più storie, più nomi, più verità, raccontate da Marco Ercolani, in “Destini minori”. Raccolta di racconti. Lettura oltremodo scorrevole, nonostante la faticosa velocità nel passare da una vita all’altra, in così breve tempo. Un’insieme di raccolte suddivise in 3 sezioni, con i successivi 42 capitoli. “Destini minori” esprime la singolarità e l’unicità di chi ha espresso il proprio vissuto con…

Recensioni (a modo mio)

Attraversare i muri. Marina Abramović.

Oggi vi parlerò dell’autobiografia di un’artista che si è fatta strada, mettendosi in gioco: “Attraversare i muri”, di Marina Abramović. L’autobiografia. “Attraversare i muri” è un’autobiografia, della Bompiani, spiritosa, acuta, che racconta a pieno come Marina Abramović abbia vissuto in maniera così intensa l’amore, l’arte e se stessa. Si fa spazio tra i grandi artisti della storia, diventando una performer eccellente, con un passato rigido, burrascoso e tormentato. Un’autobiografia intrisa…

Fatti e misfatti personali

Il Vittoriale degli Italiani – Scorci storici in salita.

Oggi vi racconterò della mia giornata al Vittoriale degli Italiani, o Vittoriale di D’Annunzio, perché sì, quest’ultimo non solo fu un amante eccezionale ed una figura nella politica di quel periodo abbastanza importante, ma aveva anche buon occhio a scegliere la propria dimora, oltre che si sa, le proprie donne, e ne capirete ben presto il motivo. La Storia. “Non soltanto ogni mia casa da me arredata – io scrissi…

Storie dal mondo.

Eclipse: un’oscurità avida – Capitolo 2

Questo è il momento di raccontare un’altra storia, sotto forma di incubo: la storia di Eclipse, un’oscurità avida, che difficilmente avrebbe desistito. La storia di un bambino cresciuto, nel tempo, e diventato artista. Questa è la storia di Gianluca Cuccu. Storia. Era un bambino con un sogno come tanti: fare il veterinario. Chi lo avrebbe mai detto, che l’arte sarebbe stata ciò che lo avrebbe reso se stesso? Io, no…

Incipit alle storie

“Il Castello” tra file di mattoni: arti miste.

Un libro può cambiare il mondo? A detta di Jorge Méndez Blake (e mia), si. Quest’ultimo lo dimostrò nel 2007, con “El Castillo” (Il Castello, di Franz Kafka): una performance composta da un muro, disconnesso ed imperfetto, a causa di un libro posizionato tra il pavimento e la prima fila di mattoni. Questo a riprova del fatto che una singola mente pensante avrebbe potuto cambiare un intero sistema, se non…

Fatti e misfatti personali

La mia casa: il mercato del mercoledì.

Io son cresciuta a Correggio, in un piccolo paesino della provincia di Reggio Emilia e ho capito che nonostante si passi una vita a girare il mondo, in cerca di sé stessi, in cerca dell’amore, in cerca di ogni cosa che possa essere rivoluzionaria, per la nostra persona, alla fine si torna sempre al mercato del mercoledì. Si torna sempre a casa. Un mercato caratteristico. Il mercato del mercoledì è…